Nuovo corso Basic su chitarrafacile.com

Chi segue la mia attività musicale avrà visto che nei mesi scorsi ho avviato una collaborazione con David Carelse, fondatore del sito e canale youtube chitarrafacile.com.

Lo scopo era quello di proporre la chitarra fingerstyle ai chitarristi che seguono il suo canale e offrire il mio contributo con esercizi, studi e brani dedicati ad avvicinarsi a questo fantastico mondo della chitarra acustica.

Dopo alcuni video “singoli” nei quali presentavo diversi brani ed esercizi David mi ha chiesto di pensare ad un corso specifico dedicato alla chitarra acustica e al blues, in particolare rivolto a chi cominciasse “da zero”, ovvero per quei chitarristi che volessero cimentarsi con la tecnica fingerstyle partendo da principianti e avere la possibilità di fare un percorso unitario e strutturato.

L’occasione mi ha dato la possibilità di unire il mio amore per il mondo del blues e la voglia di condividere questa tecnica provando a dare dei consigli a chi volesse affrontarla per la prima volta.

Il corso sarà disponibile prossimamente sul sito di chitarrafacile, per ora hai la possibilità di accedere alle prime lezioni gratuite del corso per conoscerlo e vedere se questo percorso può essere adatto a te.

Puoi consultare le lezioni gratuite visitando il sito chitarrafingerstyle.com.

In questo video di presentazione David affronta alcune idee introduttive su questo variegato mondo del fingerstyle-fingerpicking, proponendo alcuni esempi di famosi chitarristi, italiani e internazionali, che hanno reso celebre questa tecnica.

 

Il corso, del quale parlerò più approfonditamente prossimamente, parte dalla base, sia per quel che riguarda la conoscenza del blues sia in rapporto alla tecnica del fingerstyle e ti permetterà di seguire un percorso strutturato che ti accompagnerà fino alle ultime lezioni dove saranno proposti dei brani sempre più complessi e divertenti.

Ci vediamo presto per la presentazione ufficiale del corso!

Buona Chitarra Acustica e Buon Blues!

 

 

Subscribe to newsletter!


Leave a comment